follow

Preparare la pelle alla primavera: recensione Invisiblur Perfecting Shield Broad Spectrum SPF 30 di Murad

This post is also available in: de

Invisiblur Perfecting Shield e altri prodotti Murad
(Post sponsorizzato)

 

Aprile è iniziato da qualche giorno, la primavera ormai da qualche settimana e ci ha già riservato alcune splendide giornate. Purtroppo, però, non sempre dopo un lungo inverno la pelle è subito pronta ad affrontare al meglio la bella stagione.

Per questo oggi volevo parlare un po’ di cosa possiamo fare per dare una sferzata anche alla nostra pelle, che dopo l’inverno spesso risulta un po’ poco luminosa e spenta, e soprattutto per proteggerla al meglio ora che si torna a vivere di più all’aperto, per mantenerla sempre fresca e giovane.

Premetto che non mi reputo un’esperta di cosmesi e che le mie recensioni sono quelle di semplice utilizzatrice, seppure informata e attenta. Il mio giudizio si basa sugli effetti realmente riscontrati con l’uso personale dei vari prodotti di cui parlo nei miei post e riflette sempre le mie opinioni sincere. Non consiglierei mai nessun prodotto che non utilizzerei con piacere io stessa o che non consiglierei alla mia migliore amica!
 
Mi piace moltissimo sperimentare nuovi prodotti e ringrazio il brand internazionale di cosmetici Murad, che conosco e utilizzo da diversi anni e che adoro, per avermi dato l’opportunità di testare alcuni interessanti prodotti, alcuni assolutamente perfetti per questo particolare momento dell’anno.
 

Ma quali sono, quindi, i gesti importanti in questo particolare momento dell’anno per preparare la nostra pelle all’arrivo della bella stagione?

 

1. Esfoliare

Dopo l’inverno la nostra pelle può essere secca e spenta. Per aiutarla a rigenerarsi, per me è sempre molto utile esfoliarla con delicatezza, per eliminare le cellule morte dalla superficie della pelle e favorire il turnover cellulare per renderla più levigata e luminosa. Perciò, mi trovo bene con un esfoliante viso che posso usare su base regolare, perché delicato.

 

2. Proteggere la pelle dal sole

Ovviamente, la pelle va protetta dal sole tutto l’anno. Ma con le temperature più elevate e le belle giornate di sole aumentano anche le ore che trascorriamo all’aperto, per cui la protezione solare diventa ancora più importante. Io ho faticato un po’ a trovare la formula giusta per me: molti prodotti, infatti, risultano troppo pesanti e pastosi per la mia pelle oppure le tolgono la naturale radiosità. 

Il prodotto che invece sto usando in questi giorni di bel tempo, al mattino, è Invisiblur perfecting Shield Broad Spectrum SPF 30 

Secondo il foglietto illustrativo, si tratta di una formula multi-tasking che agisce idratando la pelle, migliorando i segni di invecchiamento e proteggendo dall’esposizione solare.

Il prodotto promette di opacizzare, idratare e proteggere la pelle svolgendo un’efficace azione levigante anti età e di essere una valida scelta anche come base trucco.

In particolare, il prodotto mira a:

– opacizzare e predisporre al trucco la pelle grazie ad una finitura opaca
– ridurre la comparsa di rughe e segni del tempo
– migliorare la morbidezza e l’aspetto della pelle

La formula invisibile combina peptidi e un complesso soft focus per diminuire la comparsa di linee sottili e rughe, accelerare la produzione di collagene naturale e ridurre le imperfezioni. 

 

Viste queste premesse così promettenti, ero davvero curiosa di testarlo!

 

Come altri prodotti del brand, anche Invisiblur si presenta in una confezione compatta e pratica. Per estrarre il prodotto basta premere sul tappo: il dosaggio ne risulta estremamente facilitato e anche igienico, visto che si tocca soltanto la quantità di prodotto effettivamente utilizzata.

La prima cosa che mi ha colpito di questo prodotto è stata la sua consistenza, molto diversa da qualsiasi altro prodotto solare testato in precedenza: quello che si presenta visivamente come un gel, infatti, ha in realtà una consistenza estremamente setosa che ricorda quella di alcuni primer leviganti e anti età. Fin dal primo contatto con la pelle è estremamente morbido e facile da distribuire sulla pelle.

 

Consistenza e aspetto di Invisibluer Perfecting Shield su una mano
La consistenza di Invisiblur, che ricorda quella di un setoso primer levigante

 

La sensazione si ripete al momento della stesura sul viso: il prodotto “scivola” infatti molto bene sulla pelle, che appare subito molto levigata. A me ha dato subito l’impressione di essere anche un ottimo primer, perché crea immediatamente quel tipo di base levigata perfetta per l’applicazione del trucco.

Vista la texture abbastanza ricca e setosa del prodotto a contatto con la mia pelle da normale a mista, la prima volta che ho usato Invisiblur ho atteso un paio di minuti e ne ho approfittato per lavarmi i denti prima di passare al trucco.

 

Invisiblur Perfecting Shield su stampa leopardata

 

Ormai sto usando questo prodotto ogni mattina da una decina di giorni, dopo un siero alla vitamina C e all’acido ialuronico e prima del fondotinta. Gli effetti per me più evidenti e che finora apprezzo di più sono questi:

  • un chiaro e immediato effetto levigante sulla pelle, che diventa subito morbidissima e liscia – la base perfetta per l’applicazione del fondo tinta. La pelle è sufficientemente (e direi riccamente) nutrita da non avere più bisogno di un prodotto idratante specifico.
  • Da quando uso Invisiblur, salto del tutto l’applicazione del primer che usavo prima, perché non ne sento più l’esigenza. Questa multifunzionalità ne fa un prodotto salva tempo, economico (perché mi risparmia l’acquisto di primer e idratante viso) e valido anche per viaggi e vacanze.

Mi è piaciuta anche la confezione, compatta e a prova di urti, aperture ecc. Per me che viaggio spesso è un aspetto importante che considero sempre quando acquisto un nuovo prodotto. Il prodotto, inoltre, resta protetto e ben incapsulato all’interno della confezione, senza venire a contatto con le dita. 

 

Invisiblur Perfecting Shield e altri prodotti Murad: recensione dei migliogiri prodotti solari e anti età

 

Insomma, per me Invisiblur è assolutamente promosso come prodotto per proteggere la pelle dai raggi solari e le sue funzioni multiple – idratazione, pelle super levigata e morbida ed effetto primer –  mi hanno davvero convinta! 

 

3. Minimizzare eventuali macchie scure

Pensavo di esserne immune, invece quest’inverno ho notato con terrore la comparsa di una lieve macchia più scura sul mio zigomo sinistro. In questo caso, possono essere utili i prodotti a base di antiossidanti, come la vitamina C. Questi prodotti non solo agiscono contro le macchie scure, ma aiutano a dare alla pelle un aspetto fresco e radioso.  In ogni caso, per eliminare le macchie è bene rivolgersi a un bravo medico estetico o al dermatologo, che sicuramente sapranno fornire validi consigli.

 

4. Idratazione giorno e notte

Un altro pilastro fondamentale per preparare la pelle alla bella stagione, naturalmente, è l’idratazione. Quando le temperature aumentano, anche la pelle ha bisogno di un maggiore apporto d’acqua; acqua che, naturalmente, va fornita prima di tutto dall’interno (e io devo ricordarmi di bere di più!!!) . 

 

5. Alleggerire la makeup routine

Uno dei gesti che viene quasi istintivo compiere con le prime giornate calde è quello di eliminare il fondo tinta, a favore di formulazioni più leggere. Una buona idea può essere quella di ricorrere a una buona BB cream in grado di rinnovare, idratare, proteggere e uniformare il tono della pelle.

Ma in primavera anche la luce cambia un po’: colori che mi piacciono per il make-up invernale spesso risultano troppo violenti in primavera, così anche la mia gamma di colori per il make-up cambia un po’. In genere, tranne la sera, lascio perdere rossetti nei colori dei frutti di bosco a favore di tonalità più nude e naturali, più adatte a un viso leggermente ambrato che evoca, appunto, stagioni più calde.  

 

6. Un po’ di esercizio fisico

Non è un consiglio strettamente cosmetico, ma un po’ di esercizio fisico regolare fa bene anche alla nostra pelle, oltre che alla nostra salute. Sudando, infatti, facilitiamo l’espulsione di sebo e tossine dai pori. Dopo una mezz’oretta di sport, gli esperti consigliano di lavare delicatamente la pelle, in modo da prevenire  la formazione di impurità.      

 

 

Invisiblur Perfecting Shield e altri prodotti Murad: recensione dei migliori prodotti solari e anti età
Il primo gesto di bellezza primaverile per una pelle giovane e bella: proteggere la pelle dal sole!

 

Voglia di perfezionare il vostro guardaroba in vista della primavera?

The Chic Factor, il nuovo libro bestseller su Amazon nato da questo blog, spiega come fare ordine una volta per tutte nei vostri armadi, vestirsi bene spendendo poco e avere un guardaroba da favola!

 

Come vestirsi bene spendendo poco. Il nuovo e bellissimo libro di stile, decluttering e gestione del guardaroba.

Lo trovate qui.

 

 

Sei guide di moda e bellezza per donne over 40 in regalo

 

Se volete essere comodamente aggiornate sulle novità e i nuovi post di No Time For Style, iscrivetevi alla newsletter settimanale! Riceverete inoltre l’ultima novità di No Time For Style, la pratica mini guida PDF di questo post, che contiene una sintesi dei migliori trucchi per essere splendide over 40!  

 

Registratevi qui:

 

 

Basta inserire il nome di battesimo e l’e-mail e riceverete una mail settimanale, il martedì, sulle ultime novità. I vostri dati naturalmente rimarranno assolutamente anonimi e sicuri.

E, se vi va, venite a chiacchierare con noi sulla pagina Facebook di No Time For Style, iscrivetevi al salottino di chiacchiere modaiole del blog o seguite le bacheche Pinterest sempre aggiornate, il profilo Instagram o direttamente i nuovi post del blog su Bloglovin!

 

 

Back to Top
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: