follow

Mangiare sano e restare in forma in vacanza e in viaggio

This post is also available in: en

 

 

Mangiare sano e mantenersi in forma in vacanza e in viaggio

 

Come mangiare sano in vacanza, mantenersi in forma quando si viaggia e tornare in perfette condizioni fisiche dopo essere stati lontani da casa?

Quest’anno sono arrivata all’estate un po’ trafelata, accaldata, stressata e altre cose non necessariamente positive che finiscono in “ata”. Per giunta, sarà l’età e soprattutto il mio essere una buona forchetta, ma i soliti 1-2-3 chiletti malefici che perdevo naturalmente nell’arco della primavera sono ancora al 60% saldamente ancorati al mio girovita e – prima assoluta (ah, le gioie dei 50!) – anche ai miei fianchi!

 

 

Per questo, ho deciso di dedicare un post a un tema di grande interesse per tante di noi: come mangiare sano e mantenersi in forma in viaggio e in vacanza? E come perdere magari addirittura qualche chiletto, con l’aiuto del riposo, dello iodio (se andiamo al mare) e della vita all’aria aperta? In ogni caso, restare in forma o riconquistare la nostra linea estiva in vacanza non è poi così difficile.

Ci sono sempre opzioni sane e deliziose ovunque andiamo, e ci sono diversi modi per rendere queste alternative ancora più allettanti!

 

 

Infatti, per mangiare sano in vacanza e mantenerci in forma abbiamo diversi alleati:

  • uno stile di vita più rilassato, che aiuta a normalizzare i livelli dell’ormone dello stress
  • più tempo per noi stesse, in cui fare anche più movimento
  • più ore di vita all’aria aperta, dedite ad attività più salutari e movimentate
  • per chi va al mare, lo iodio nell’aria
  • a volte, un’alimentazione più leggera (io torno puntualmente magrissima da destinazioni come Thailandia o Bali, dove la cucina è deliziosa, tra l’altro!)

Ma vediamo quali sono le buone regole, applicabili ovunque, per mangiare sano (e magari persino dimagrire!) in vacanza e durante i viaggi. E tornare in splendida forma, abbronzate e toniche, dalle meritatissime ferie!

 

 

1 Riducete al minimo le tentazioni

Evitate pasti ipercalorici in aereo, minibar forniti, hotel all-inclusive con buffet a tutte le ore, se potete. Mangiare fuori dall’hotel è sicuramente chic e non solo: è un modo interessante e piacevolissimo per scoprire nuovi paesi e nuove culture!

Se proprio non potete, per mangiare sano anche in vacanza, alcune buone opzioni reperibili ovunque sono yogurt greco, frutta fresca, cereali ad alto contenuto di fibre e qualsiasi fonte di proteine magre, che vi terranno sazie per lunghi periodi di tempo.

 

mantenersi in forma in vacanza

 

2 Tre bocconi e poi basta!

Le vacanze sono fatte per essere godute, il che significa che non solo si può, ma si deve assolutamente indulgere! La chiave è farlo con moderazione. Non c’è nulla di male nell’indulgere ogni giorno, basta tenere sotto controllo le porzioni. La privazione non è divertente in vacanza.

Perciò, provate con la regola dei tre bocconi: tre bocconi di qualsiasi cosa – non importa quanto nutriente – non saboterà certo la vostra consueta alimentazione sana! E vi sentirete soddisfatti se vi prenderete il tempo di assaporare ogni singolo boccone. Non siete sicuri di di riuscire a fermarvi dopo tre bocconi? Ordinate un’insalata mista come contorno, vi distrarrà e vi gratificherà!

 

 

3 Occhio agli spuntini

La maggior parte dei pasti e degli snack sugli aerei o ai buffet per la merenda degli hotel all-inclusive sono cibo spazzatura, con una lunga lista di ingredienti artificiali. Se potete, per mangiare sano in vacanza organizzatevi da sole i vostri spuntini. Frutta e soprattutto mandorle e altra frutta secca, in piccole quantità, smorzano l’appetito per ore e vi aiutano ad arrivare senza un briciolo di fame al prossimo pasto salutare.

Non per niente, piccoli sacchettini di frutta secca sono ormai in vendita ovunque: aeroporti, autogrill, minimarket delle stazioni di servizio. In alternativa, organizzateveli voi da casa, per esempio con questi!  

 

4 Sempre idratati anche in viaggio

I sintomi della disidratazione includono mal di testa, mancanza di energia e fame, che possono mettere un freno al viaggio e indurvi a mangiare puntini malsani. Evitate la disidratazione tenendo sempre con voi una bottiglia d’acqua, soprattutto durante i voli o i viaggi in auto e in treno, le visite turistiche o in spiaggia. Io da anni rinuncio consapevolmente alle bottiglie di plastica e uso una di queste, oltretutto molto carina!  

 

 

5 Evitate di pulire il piatto

In vacanza, soprattutto in alcuni paesi come gli USA, la maggior parte dei pasti consumati in un ristorante avrà probabilmente porzioni anche da due a tre volte più grandi di quello che siete abituate a mangiare a casa. Per questo, studiate bene l’offerta, fate qualche prova e poi abituatevi a ordinare porzioni da dividere (abitudine tra l’altro tollerata benissimo all’estero – ben più che da noi!).  

6 Chewing gum!

Personalmente non le amo affatto e non le mangiavo neppure da bambina, ma qualche volta possono essere davvero utili! Per esempio in aereo, dove la gomma da masticare può evitarvi fastidiosi dolori alle orecchie al decollo o all’atterraggio, perché aiuta ad aprire le tube di Eustachio. Forse, ancora più importante, può aiutare a reprimere l’appetito finché non sarete comodamente seduti di fronte a un pasto sano e bilanciato!  

 

 

7 Mangiate cibi ad alto contenuto di fibre

I vacanzieri tendono a ricorrere a carboidrati confezionati come fonte di nutrimento rapido, quando invece quello di cui hanno realmente bisogno sono le fibre. Per i viaggiatori, mangiare cibi ad alto contenuto di fibre offre una serie di benefici, perché aiuta la digestione e previene la tipica la costipazione da cambiamento di ambiente. Inoltre, rallenta l’assorbimento degli zuccheri e regolarizza il senso di fame.

 

mangiare sano in viaggio

 

8 Muovetevi di più

Dopo lunghi periodi di relax in spiaggia o in aereo, è assolutamente fondamentale fare un po’ di stretching. Un’altra cosa molto utile da ricordare: in vacanza, le scale sono amiche! Evitate gli ascensori e usate le scale per un po’ di attività cardio dopo un pasto o quando state rientrando nella vostra stanza d’albergo, per esempio. Più in generale, sfruttate ogni possibile fonte di movimento: visitate a piedi i vari luoghi d’interesse, nuotate in piscina e in mare, inerpicatevi verso qualche rocca o castello interessante. Tutto fa brodo!

E se volete fare qualche esercizio in più, vi consiglio QUESTO. Su youtube trovate infiniti tutorial, meglio della palestra!

 

 

9 Scoprite posti nuovi attraverso la loro cucina

Con la possibilità limitata nel tempo di mangiare fuori in una nuova location, sarebbe un peccato mangiare fast food o accomodarvi nel primo posto che vi capita a tiro quando avete fame. La ricerca e l’esplorazione dei migliori ristorantini non solo migliorerà la vostra esperienza di vacanza, ma vi aiuterà a mantenervi in forma e a protrarre la sensazione di benessere.

Con un po ‘di ricerca, anche online, è possibile trovare le opzioni più sane vicino ai siti che avete intenzione di visitare e pianificare le scelte di menu, se volete. Una volta che hai un piano generale su dove e quando ti fermerai per i tuoi pasti, potrai sbizzarrirti con la cucina del posto, che sicuramente ti offrirà molte opzioni gustose, ma anche light!

 

mangiare sano in vacanza

 

 

10 Non saltate i pasti

Non saltare i pasti è la chiave per mantenere un peso sano, che siate in vacanza o meno. Questa sana abitudine richiede particolare attenzione, però, quando si è lontani dalla routine abituale. Già rispettare gli orari dei pasti vi garantisce l’energia necessaria per godervi al meglio ogni giornata delle vostre vacanze. Cercate di non rimanere più di quattro o cinque ore senza mangiare.

 

 

11 Migliorate le difese immunitarie grazie ai probiotici

Prima, dopo e durante il viaggio, date al vostro corpo un aiuto immunitario in più scegliendo cibi ricchi di probiotici! Optate per lo yogurt o altri alimenti fermentati. I batteri “buoni” dei probiotici possono aiutarvi a tenere sotto controllo la salute intestinale, il che è particolarmente importante quando si mangiano pasti insolitamente ricchi o si provano nuovi alimenti. Inoltre, è una sana abitudine da mantenere in vacanza, soprattutto se avete scelto una meta esotica. Può essere molto utile, a questo scopo, portare con sé un buon integratore come QUESTO, io lo porto sempre con me.

Per esempio, qualche anno fa mi hanno letteralmente salvata dopo che, in Birmania, avevo mangiato del pollo evidentemente non troppo cotto e contratto un orrido batterio chiamato campylobacter (per fortuna, nulla di troppo devastante, ma comunque fastidioso). Una volta a casa, il medico si è stupito del fatto che fossi guarita senza antibiotici!

 

 

 

Pronte a fare le valigie? Date un’occhiata al mio nuovo e-corso pratico, composto da manualone pieno di esercizi, giochi di moda e piccole auto analisi divertenti e utilissime per creare fin dal primo giorno infiniti nuovi look!  

Non vi insegna solo a fare decluttering, creare un guardaroba da favola e soprattutto infiniti nuovi outfit (vacanzieri e non), ma anche come fare le valigie della vostra vita!

Nuovo corso di stile per un guardaroba perfetto   Per realizzarlo mi sono spremuta le meningi! Ho messo a frutto anni e anni di pasticci modaioli, tentativi ed errori, esperienze positive e negative. Le ho combinate a a tutto il know-how utile a creare outfit bellissimi e, soprattutto, pronti in un attimo e realizzabili con quello che abbiamo. In più, trovate molte altre dritte utili, da come fare le valigie furbe e vestirvi in vacanza. Ma anche alcune ottime misure di emergenza se avete fatto troppo shopping.

Insomma, non perché l’ho scritto io, ma merita!  

 

 

 

Nel video inoltre vi racconto un po’ di me, dei miei trascorsi modaioli e di decluttering. Ma, soprattutto vi fornisco alcune dritte fondamentali per trasformare il vostro guardaroba e semplificarvi moltissimo la vita!

 

 

 

Voglia di perfezionare il vostro guardaroba in vista della primavera?

The Chic Factor, il nuovo libro in vendita su Amazon nato dal blog. Infiniti consigli e strategie su come fare ordine, vestirsi bene spendendo poco e avere un guardaroba bellissimo!

 

Il miglior libro di decluttering e stile

 

Lo trovate qui.

 

 

 

 

P.S. : Iscrivetevi per accedere subito gratuitamente al promemoria per le vostre vacanze in splendida forma – e anche alla collezione di tutte le altre mini guide di moda, bellezza, wellness e shopping!

 

 Mantenersi in forma e mangiare sano in vacanza Mantenersi in forma e mangiare sano in vacanza

 

 

 

Basta inserire il nome di battesimo e l’e-mail e riceverete subito l’accesso alle 8 mini guide – e una newsletter settimanale sulle ultime novità!

I vostri dati naturalmente rimarranno assolutamente anonimi e sicuri.

E, se vi va, venite a chiacchierare con noi sulla pagina Facebook di No Time For Style, iscrivetevi al salottino di chiacchiere modaiole del blog o seguite le bacheche Pinterest sempre aggiornate, il profilo Instagram o direttamente i nuovi post del blog su Bloglovin!

 

 

Back to Top
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: