Come comprare e finanziare l’acquisto di borse di lusso

This post is also available in: Inglese

come comprare e finanziare l'acquisto di borse di lusso

 

Come comprare e finanziare l’acquisto di borse di lusso? È la domanda che mi ha fatto qualche giorno fa Cate, una lettrice del blog:

Ciao Cristina, ti seguo da tempo e leggo sempre con interesse le varie recensioni che fai delle tue borse e anche tutti gli altri articoli su questo tema. Mi piacciono le borse firmate, ho un bauletto Vuitton come il tuo [Speedy Damier, n.d.r.] che uso ancora moltissimo, ma ora mi piacerebbe comprare qualcosa di diverso… Magari una YSL, che qui da me va molto di moda al momento.

Solo che, ogni volta che ho quasi raggiunto l’importo necessario, lo sperpero immancabilmente in acquisti superflui! 

Ho preso il tuo corso pratico e anche il libro e i tuoi consigli mi stanno già aiutando molto a risparmiare e fare acquisti mirati, perciò vorrei chiederti: come risparmiare e “finanziare” in modo sensato l’acquisto di una borsa firmata? Grazie!”

Cate

 

Sono perfettamente consapevole di avere una piccola passione per le borse di lusso.

Le colleziono da anni e, anche se nel tempo il mio desiderio di possederne altre si è molto mitigato, ogni anno ne ho 1 o 2 che desidero. Persino in un’intervista recentemente dedicata al mio blog e al mio libro  sono stata bonariamente “presa in giro” per questo mio debole!

 

 

Quello che è cambiato, rispetto al passato, è che ora non ne compro più così tante e, quando le compro, so esattamente cosa voglio. E, se proprio il modello agognato non è disponibile subito nel colore e nella misura desiderati, ho imparato ad aspettare pazientemente.

 

borse di lusso

 

In ogni caso, attraverso il blog ricevo molto spesso richieste relative al mio “parco borse” e a come crearsene uno personale. Le domande più frequenti, di solito, sono queste:

  • Da quale “it bag” iniziare per creare una piccola collezione personale di borse firmate?
  • Quali borse promettono di rimanere dei grandi classici a lungo nel tempo?

E anche:

  • Come finanziare in modo sensato, ragionevole e responsabile l’acquisto di una borsa di lusso?

 

Per questo, qui di seguito ho messo insieme alcuni consigli “finanziari”, diciamo così, per arricchire il proprio guardaroba con una borsa o anche un altro oggetto di lusso.

Ma prima, una premessa molto importante:

Ricordate che l’acquisto di oggetti firmati e di lusso è, appunto, un lusso e non una necessità. E non è neppure fondamentale per vestirsi bene e con buon gusto.

Va benissimo concedersi un lusso di tanto in tanto, purché se lo si possa permettere e l’acquisto non avvenga a spese di categorie molto più importanti: la qualità del nostro stile di vita quotidiano (alimentazione, salute, previdenza, formazione, cultura ecc.) e il risparmio in vista di traguardi più importanti (una casa di proprietà, l’auto se serve, investimenti che possano regalarci più autonomia e serenità in futuro, viaggi che possono ampliare i nostri orizzonti ecc.).

Ci sono sicuramente vantaggi nell’acquistare di tanto in tanto articoli di lusso o comunque di fascia alta per elevare il proprio guardaroba, ma rimangono comunque un lusso e non una necessità.

 

come comprare e finanziare l'acquisto di borse di lusso

 

 

Ecco allora alcuni consigli da seguire per acquistare la borsa dei propri sogni (o un altro oggetto di lusso) senza sentirsi in colpa.

 

  1. Prima, risparmiate per le cose davvero importanti

Assicuratevi di risparmiare in modo continuo per il vostro futuro prima di pensare a qualsiasi acquisto voluttuario.

Significa mettere da parte i soldi per una casa, un’auto se vi serve, ma anche risparmiare per la pensione, per realizzare i vostri obiettivi a breve e a più lungo termine, e soprattutto pagare tutte le spese mensili fondamentali.

I vostri obiettivi finanziari sono molto più importanti dell’acquisto di qualsiasi borsa di lusso.

Ma, se già vi occupate adeguatamente di queste voci di spesa, non dovete certo sentirvi in colpa per l’acquisto di qualcosa che vi piace e che vi potete permettere.

Anzi, mentre risparmiate per le cose importanti della vostra vita, potreste anche rendervi conto che possedere una borsa di lusso e costosa non è poi così importante e che ci sono altri obiettivi a cui destinare la somma incriminata.

Per esempio, dovendo scegliere io sceglierei sempre e comunque un viaggio.

Un altro aspetto importante è quello di fare un budget per il vostro acquisto: stabilite prima quanto costa e accantonate gradualmente la somma richiesta. Mentre lo fate, non lasciatevi distrarre da eventuali acquisti d’impulso: nel tempo, le borse che ho amato di più si sono sempre rivelate quelle ben meditate!

 

borse di lusso

 

  1. Evitate i paragoni: non è una gara!

L’esposizione continua alle foto di vip, donne famose ecc. sui social media o, semplicemente, la frequentazione regolare di persone spendaccione, ostentatrici e con una pessima gestione delle proprie finanze può facilmente indurre a pensare che possedere e sfoggiare continuamente certi oggetti in grandi quantità sia “normale”, dovuto e persino una necessità.

In realtà, non è affatto così. Gli oggetti di lusso, it bag incluse, non sono affatto necessari per vestirsi bene ed essere alla moda.

E poi, non avete idea della situazione finanziaria di questi personaggi, che potrebbe essere decisamente poco rosea.

Purtroppo, l’abitudine di ostentare uno stile di vita superiore alle proprie possibilità, anche a spese di obiettivi finanziari decisamente più importanti, è fin troppo diffusa alle nostre latitudini.

Concentratevi perciò sulle vostre, di finanze, e pensate che essere persone intelligenti, finanziariamente sagge e responsabili è un “accessorio” ben più chic ed elegante di qualsiasi borsa.

Ergo, comprate SOLO ciò che amate E che potete permettervi.

Dovreste comprare una cosa solo perché la desiderate e vi è utile e non per quello che pensano gli altri.

 

 

  1. Privilegiate la qualità rispetto alla quantità

 

Acquistare occasionalmente capi e accessori di lusso o comunque di alta qualità (e non necessariamente firmati, perché non tutte le cose firmate e costose sono per forza di buona qualità) è utile anche per “allenarsi” a valutare la qualità delle cose.

Vi ritroverete inevitabilmente a essere molto più esigenti. Pensate per esempio a tutte le volte che avete acquistato qualcosa di economico che dopo poco tempo era già rovinato.

Tra l’altro, acquistare cose belle e durature che regalano gioia e utilità a lungo nel tempo è utile anche e soprattutto per l’ambiente, oltre che per il portafogli.

Anche sul piano economico, la maggiore durata degli oggetti di alta qualità spesso si ripaga grazie a una durata di vita decisamente più lunga.

 

  1. Valutate un buon usato

 

Una volta che avete deciso cosa acquistare e disponete di tutta la somma necessaria, valutate un ottimo usato.

Ma attenzione, c’è usato e usato!

Personalmente, vi sconsiglio caldamente di acquistare da fonti poco sicure: l’autenticità dell’oggetto è assolutamente prioritaria e solo i rivenditori affidabili possono garantirla al 100%.

Se acquistate direttamente da privati, vi consiglio almeno di richiedere:

  • La fattura d’acquisto
  • I cartellini che corredano l’oggetto
  • TUTTO il packaging originario

Credetemi, sono acquisti sentiti e importanti per tutte. E, per questo, tutte conserviamo almeno la fattura originale o qualche altro “documento di prova”. Se non esiste più, o l’oggetto è davvero vecchissimo o si tratta al 99 % di un imbroglio.

Io ho acquistato diverse volte borse “pre-loved”. L’ho sempre fatto dal mio online store di oggetti di lusso usati preferito, Vestiaire Collective, e mi sono sempre trovata benissimo.

I motivi di questa scelta sono un po’ questi:

  • L’acquisto di una borsa usata o anche nuova, ma da precedente proprietaria, è una scelta consapevole sul piano ambientale
  • Si risparmia un sacco, liberando eventualmente risorse per altri acquisti
  • C’è una garanzia di autenticità del 100%
  • Tutti gli oggetti vengono sottoposti a un rigoroso controllo qualità
  • Una selezione di oggetti pressoché infinita e continuamente aggiornata da nuovi arrivi: se insomma la borsa dei vostri sogni non è più disponibile nel colore desiderato, su Vestiaire Collective la trovate di sicuro e a un prezzo molto più basso
  • Spesso è possibile trovare in vendita anche oggetti assolutamente nuovi e cartellinati (magari si tratta di regali non graditi ecc.): sono sempre la mia scelta privilegiata
  • Anche gli oggetti usati arrivano in condizioni perfette, generalmente molto superiori a quanto visibile nelle foto. In pratica, anche se usati sembrano nuovi!

 

ALCUNI LINK UTILI:
La migliore scelta internazionale di borse firmate pre-loved di Gucci, Fendi, Vuitton & Co.: QUI
Una vastissima scelta di borse Gucci: QUI
Ampia scelta di borse Louis Vuitton, da usate a nuove: QUI
Risparmia il 12% sul primo acquisto usando il codice NOTIMEFORSTYLE20
Sconto del 15% su borse nuove di Chloé, Givenchy, Stella McCartney ecc. in questo online store di lusso. Una guida alle migliori borse firmate in cui investire: QUI

 

Se scegliete questa strada, e ve lo consiglio, ho anche un regalo per voi: il codice NOTIMEFORSTYLE20, inserito al momento dell’acquisto, toglie 12 euro ogni 150 euro spesi sul vostro primo acquisto effettuato su Vestiaire Collective!

 

 

  1. Aspettate i saldi

Anche se le più classiche e famose borse firmate raramente vanno in saldo, se si ha pazienza qualche volta i miracoli accadono, soprattutto se l’oggetto dei vostri sogni non è la versione più classica dell’oggetto in questione, ma magari in un colore particolare, in una variante ecc.

Pure negli outlet come Fox Town, Serravalle ecc. diffusi un po’ in tutta Europa a volte è possibile trovare ottimi affari. Anche in questo caso, però, spesso bisogna dire addio all’esatto modello cercato a favore di qualche variante.

Per mia esperienza personale, consiglio di evitare di “accontentarsi” e di privilegiare invece l’acquisto second hand dell’esatta borsa che desiderate.

Il posto dove trovare e finanziare l’acquisto di borse di lusso a prezzi più ragionevoli è, probabilmente, online. Nella Library delle risorse gratuite di No Time for Style trovate alcune guide utili per risparmiare ulteriormente e fare acquisti sicuri.

 

  1. Evitate di comprare a credito

Evitate di comprare la borsa dei vostri sogni senza disporre realmente dell’importo necessario.

È una pratica malsana e sbagliata per qualsiasi acquisto, tanto più se si tratta di una borsa di lusso che non è realmente necessaria.

Aspettate invece di avere a disposizione l’intera somma, in contanti o sul conto.

L’attesa, tra l’altro, aiuta a decidere se davvero volete ancora l’articolo e poi, una volta che lo avrete, lo apprezzerete ancora di più.

Potete creare un conto di risparmio separato per i vostri acquisti di lusso oppure optare per il classico “salvadanaio”, dove accantonare anche le piccole somme.

Questo vi darà anche il tempo di pensare all’acquisto e di assicurarvi che sia davvero qualcosa che desiderate e che utilizzerete prima di acquistarlo. Rende anche più facile trovare un buon affare quando si è pronte per l’acquisto.

Potete aspettare fino a quando non troverete l’oggetto perfetto e l’affare perfetto e poi pagarlo in contanti senza sentirvi in colpa!

 

 

  1. Tagliate le piccole spese superflue

 

Vedo tante persone fare lo stesso errore: magari desiderano un determinato oggetto costoso, ma poi sperperano man mano ben più di quanto occorrerebbe per acquistarlo in spesette continue e del tutto superflue: 2-3 straccetti ogni volta che entrano in un qualunque negozio low-cost, trucchi da qualche euro e di cattiva qualità che poi restano inutilizzati, riviste ecc. Cose, insomma, che diventano “ciarpame” inutile e inquinante (in tutti i sensi) nel giro di qualche settimana, quando va bene.

Vi sfido a provare ad accantonare consapevolmente quello che decidete di NON spendere in queste sciocchezze: è incredibile la velocità con cui si accumulano questi piccoli importi, fino a formare una cifra considerevole in poco tempo.

 

borse di lusso

 

  1. Alla larga dai pezzi costosi e super trendy

A meno che non si tratti della vostra ventottesima borsa, che non vi siate innamorate perdutamente e che non sia anche di un colore che indossate sempre, state alla larga da borse e altri oggetti costosi, ma molto trendy. È qui, semmai, che dovreste ricorrere al low cost, non certo per le borse o altri accessori di lusso.

Provate a chiedervi: “Tra un anno vorrò ancora usarla con piacere?” e orientatevi in base alla vostra risposta per prendere le vostre decisioni d’acquisto.

Assicuratevi anche di scegliere articoli che si abbinino a molti dei vostri outfit e che non passino di moda in fretta.

Se si tratta del primo o comunque di uno dei primi acquisti di lusso, eviterei personalmente materiali troppo brillanti e colori molto particolari (con la sola eccezione del colore che più vi dona e che usate spesso, fosse anche il viola o l’arancione) e mi atterrei invece a colori neutri, in modo che si abbinino a tanti outfit e rimangano di moda a lungo.

Per altre considerazioni sulla scelta di una borsa, leggete anche questo post.

 

 

  1. Fate le difficili

Naturalmente, desiderate che quello in cui investite duri a lungo, vi sia utile e vi regali gioia e soddisfazione per tanto tempo.

Per questo, siate schizzinose e difficili. Non passate sopra ai difetti, per quanto piccoli.

Tracolla troppo corta? Cuciture mal rifinite? La chiusura non tiene bene oppure la borsa ha già un graffio, ma la commessa vi assicura che “sono tutte così”?

Passate oltre! Altrimenti vi ritroverete con una borsa sì di lusso, ma che indosserete inevitabilmente poco.

 

borse di lusso

 

  1. Mixate

Vestitino Zara da 29.90 e borsa di Chanel? Un’accoppiata fantastica!

Non c’è niente di male a mixare capi e borse di lusso con cose low cost o comunque più a buon mercato, anzi. L’effetto generale sarà più moderno e giovanile.

 

Iscriviti al blog: avrai subito tanto materiale gratuito esclusivo!

Iscriviti alla newsletter di No Time for Style e avrai subito accesso a tante risorse utili e assolutamente gratuite.

I tuoi dati saranno sempre al sicuro e non saranno mai divulgati a terzi. Puoi cancellarti in qualunque momento.

 

Allo stesso tempo, mixate i vostri accessori lussuosi e magari un tantino classici con cose più moderne, grintose e rock: è così che danno il meglio di sé. Creare una specie di guardaroba capsula, fatto di cose che si abbinano bene tra loro e al vostro nuovo, lussuoso acquisto, è un’idea per razionalizzare altre spese di moda e valorizzare al massimo la vostra nuova borsa di lusso.

Insomma, comprate la borsa dei vostri sogni e poi fatela vostra, adattandola armoniosamente al vostro stile!

 


P.S. Lo sapevi?

Da questo blog è nato uno strumento formidabile per mixare al meglio i pezzi più belli del tuo guardaroba!

Ordina e scarica subito il grande Corso pratico di stile e gestione del guardaroba: potrai creare subito infiniti nuovi outfit, risparmiare sfruttando al massimo il tuo guardaroba e liberare risorse per l’acquisto di qualche capo o accessorio lussuoso e chic.

Crea subito la tua piccola boutique di lusso personale!

 

vestirsi bene con poco

 

SCOPRI DI PIÙ

 

oppure

 

COMPRALO ORA

 

 


Questo post su come pagare e finanziare una borsa di lusso ti è stato utile? Salvalo su Pinterest!

 

come pagare borse di lusso

 


 

Sfrutta al massimo il tuo potenziale modaiolo e perfeziona la tua immagine con i prodotti nati da questo blog!

 

I migliori libri e corsi di immagine

 

LI TROVI QUI

 

 


 

No Time for Style lancia un nuovissimo e-corso/con manuale di 200+ pagine su un tema richiestissimo su questo blog! Ordina subito la tua copia!

 

dimagrire velocemente

 

COMPRALA QUI

 

 

Libro e corsi sulla moda il decluttering e tenersi in forma

 

… E SCOPRI TUTTE LE PUBBLICAZIONI DI NO TIME FOR STYLE!

 

 

Volete preparare al meglio il guardaroba all’autunno? Iscrivetevi alla newsletter di No Time for Style per ottenere queste guide + altre 6 utilissime mini guide dedicate a moda, benessere e bellezza!

 

i migliori libri di moda e bellezza

 

 

 

 

Back to Top
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: