follow

Autoabbronzanti: i migliori e come applicarli

Gli autoabbronzanti migliori per viso, gambe e corpo

 

In questo post vorrei parlarvi della routine che adotto per stendere i prodotti autoabbronzanti. Potrà sembrare un argomento strano, quello degli autoabbronzanti, visto che siamo in piena estate e il sole non manca.

 

 

Ma personalmente trovo che sia proprio in estate che i prodotti autoabbronzanti migliori, quelli dalla formulazione abbastanza naturale, che non macchiano, resistono all’aqua, si rivelano preziosi alleati. Se non possiamo ancora andare al mare, per esempio. O per prolungare l’abbronzatura una volta tornate a casa. O, anche, in caso di weekend improvvisi in riva al mare o a bordo piscina, che ci colgono impreparate dal punto di vista dell’abbronzatura.

 

i migliori autoabbronzanti recensione

 

Tra l’altro, una delle domande più frequenti che ricevo tramite il blog e i social è come faccio ad avere un colorito apparentemente ambrato tutto l’anno. Purtroppo, mi tocca deludervi subito: non ho un colorito mediterraneo, anzi. Anche se mi abbronzo con facilità e senza mai scottarmi (con qualche precauzione), al naturale, specie in inverno, sono di carnagione chiara, molto chiara.

Per questo motivo, faccio ampio uso di autoabbronzanti un po’ tutto l’anno, per il viso, le gambe e il corpo in generale.

 

 

Cerco di scegliere gli autoabbronzanti migliori, possibilmente naturali, e di applicarli al meglio, e negli anni ho imparato alcuni trucchi che desidero esporvi in questo post.

Ne avevo già parlato un po’ QUI, ma viste le frequenti domande e l’interesse suscitato da quel vecchio post, ho deciso di scrivere questo “tutorial” sull’utilizzo degli autoabbronzanti per il viso, le gambe e il corpo.

 autoabbronzanti gambe

COME APPLICO GLI AUTOABBRONZANTI

 

I migliori autoabbronzanti viso recensione

 

Il processo di applicazione degli autoabbronzanti che ho messo a punto negli anni si articola sostanzialmente in 4:

  1. Se necessario, il giorno prima faccio un bel peeling (ogni tanto va fatto comunque), direttamente sotto la doccia.
  2. Dopo la doccia, il giorno dopo applico una crema o una lozione idratante su mani, piedi e nelle zone ruvide del corpo, tipicamente gomiti e ginocchia. Di solito uso QUESTA che uso per idratare tutto il corpo.
  3. Con questo validissimo set, stendo l’autoabbronzante corpo. Dopo aver usato per anni creme, gel e lozioni, che purtroppo durano molto meno come prodotti (e risultano quindi più costosi) e soprattutto non si assorbono tanto bene e rischiano di macchiare abiti e lenzuola, sono passata a questo prodotto, dalla meravigliosa formulazione in spuma. Dura circa 2-3 volte di più, si assorbe più in fretta e macchia molto meno!
  4. Dopo 3-4 ore oppure la mattina dopo, faccio una doccia veloce e applico la lozione idrante. Risultato ambrato garantito!

 

 

autoabbronzanti recensione

Autoabbronzanti viso: modulabili a piacere per un colorito sano tutto l’anno

 

Dosi di autoabbronzante: 2-3 “nocciole” di spuma per gamba, 2 per la pancia e la parte inferiore della schiena, 3 per petto e spalle, 3 per la schiena, 1-2 per ogni braccio.

 


MA QUALI SONO I MIEI PRODOTTI AUTOABBRONZANTI VISO, CORPO E GAMBE PREFERITI? QUELLI CHE, DOPO ANNI DI SPERIMENTAZIONI, MI SENTO ASSOLUTAMENTE DI CONSIGLIARVI E CHE USO ANCH’IO?

 

Guanto per stendere l’autoabbronzante: il migliore QUI

(NON comprate quelli delle marche dei prodotti autoabbronzanti: si rompono subito!)

Lozione idratante corpo, ottima QUESTA

(da stendere su mani, piedi e zone ruvide per creare un effetto barriera ed evitare zone più scure)

Autoabbronzante corpo, secondo me il miglior prodotto sul mercato (e dura tantissimo!): QUESTO

Stesso prodotto, ma per carnagioni scure : QUESTO

Questi sono esattamente i prodotti che uso io e che negli anni, anche a forza di tentativi ed errori, ho selezionato come i migliori autoabbronzanti disponibili sul mercato (e anche quelli con un ottimo rapporto qualità-prezzo):

Il mio autoabbronzante viso preferito, le mitiche Gocce magiche di Collistar!

E infine un vero classico, prodotto magico e profumato che prolunga tantissimo l’abbronzatura (naturale o meno): QUESTO.

È in commercio da tantissimi anni e, devo dire, l’effetto è fantastico!

In tanti hanno provato a copiarle, ma finora non ne ho ancora provate di altrettanto valide. Oltretutto, non costano tanto e durano a lungo!

 


 

AUTOABBRONZANTI: IL CONSIGLIO IN PIÙ

Un consiglio importante è di non applicare mai l’autoabbronzante subito dopo lo scrub, in quanto tutti gli autoabbronzanti funzionano sulla base dell’ossidazione delle cellule morte e, dopo un peeling, di cellule morte ce ne sono davvero molto poche…

Per ovviare al problema basta aspettare il giorno dopo.

 

autoabbronzanti migliori gocce magiche collistar

 

In questo modo, nello spazio di poche ore, al massimo di una notte, potrete acquisire una bella abbronzatura naturale, liberandovi per sempre dalla schiavitù di prendere il sole in condizioni estreme, rovinarvi la pelle anche a lungo termine, soffrire pene atroci sotto il solleone ecc. ecc.

Eviterete anche spiacevoli striature pallide e conseguenti costrizioni riguardo al modello di bikini o costume da indossare per forza, pena brutti segni e striscioline pallide sulla vostra pelle.

 

 

UNA NOTA A PARTE PER IL VISO

È forse la zona del corpo su cui ho testato il maggior numero di prodotti autoabbronzanti e, alla fine, i vincitori per me sono risultati questi:

gocce magiche corpo gambe recensione

  • Gocce Magiche Corpo e Gambe di Collistar (non ridete), ma utilizzato per il viso (esistono anche le apposite gocce viso, ma le trovo un po’ chiare su di me e l’effetto è più evanescente). Va bene quando il viso è già un po’ ambrato e volete intensificare l’effetto.
  • Il mio autoabbronzante viso preferito, le mitiche Gocce magiche VISO di Collistar! Queste vanno bene davvero sempre, io le uso anche quando vado a sciare.

In questo caso, preferisco applicare l’autoabbronzante viso dopo la crema idratante. Trovo l’effetto più naturale e omogeneo (per il corpo, invece, mi trovo meglio ad applicare il prodotto direttamente sulla pelle).

 

SFATIAMO I PREGIUDIZI

Anche le principali remore riguardo all’utilizzo degli autoabbronzanti, come ad esempio queste:

  • rendono la pelle arancione
  • lasciano brutte strisce marroni
  • fanno male alla pelle (secondo i dermatologi, i moderni prodotti autoabbronzanti contengono unicamente molecole innocue per la pelle; in caso di pelli soggette a intolleranze, allergie o dermatiti, basta adottare la stessa cautela adottata nella scelta di qualsiasi altro cosmetico)

appartengono ormai al passato, a patto di usare un buon prodotto e di applicarlo col guanto e seguendo i consigli forniti sopra.

Per questo, se la tintarella di luna vi ha stancato, almeno in estate, non posso che consigliarvi di mettere mano a guanto e autoabbronzanti, per trasformarvi, nello spazio di qualche ora, in splendide bronzed goddesses!

 


 

i migliori prodotti per il make-up guida pratica

 

Tornare in forma velocemente e senza stress

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Desideri ricevere altre dritte utile per essere belle e in forma in vacanza? Iscriviti al blog e avrai accesso immediato alle pratiche mini guide! Registrati qui per ottenerle, consultarle online oppure stamparle e averle sempre con te:

 

 

 

 

 

P. S. Dai un’occhiata al nuovo corso pratico di stile e gestione del guardaroba! Trasforma il tuo guardaroba e crea da subito infiniti nuovi outfit! SCOPRILO QUI.

 

 

Una lettura rilassante, ma anche utile per fare decluttering, vestirsi bene spendendo poco e avere un guardaroba da favola?

 

The Chic Factor, il più bel libro di decluttering e stile

 

 

 

Back to Top
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: