San Valentino, 3 idee per un romantico (mini) viaggio

Non sono mai stata il tipo da baci Perugina o dolcetti a forma di cuore e, a dirla tutta, uscire a cena proprio il 14 di febbraio non mi è mai piaciuto, mi è sempre sembrato troppo impersonale (per non parlare del pessimo servizio e del menù stantio che spesso viene proposto, a prezzi esorbitanti, anche da locali che nel resto dell’anno sono assolutamente gradevoli).

Però, se c’è un regalo che ho sempre trovato estremamente romantico, sia da fare che da ricevere, è un viaggio. Basta anche una romantica mini-fuga, in qualche luogo che permette di abbinare coccole, cocooning e un po’ di esplorazione di posti nuovi e sconosciuti.

Vivere l’emozione di un viaggio – anche breve e a corto raggio – con la persona che ami è sempre un’esperienza bellissima e le emozioni e le avventure di un viaggio aiutano anche a rinsaldare anche la complicità in una coppia, secondo me.

A mio parere per San Valentino conviene puntare su una destinazione che permetta di abbinare la scoperta, l’avventura e le emozioni del “nuovo” con il tempo da dedicare a sé stessi, come coppia.

Per una volta, pertanto, eviterei la grande metropoli (dove facilmente si viene catturati dalla smania di vedere tutto nel minor tempo possibile) e anche il volo aereo a lungo raggio, che spesso stanca e ruba tempo ed energie quando si hanno solo pochi giorni a disposizione e l’obiettivo è semplicemente vivere una fantastica esperienza di coppia.

Ben vengano allora le mini fughe, quelle che puoi organizzare con pochissimo preavviso, sull’onda dell’entusiasmo, e spesso con un budget non eccessivo.

Per questo ho selezionato tre alternative secondo me romantiche e divertenti da vivere in coppia, ma anche, perché no, con l’amica di sempre!

San Candido/Innichen – Dolomiti

Ho trascorso qui la settimana bianca per diversi anni di seguito, spesso proprio per San Valentino, quando avevo i bambini piccoli, e serbo bellissimi ricordi di San Candido, paesino altoatesino romanticissimo, da cartolina.

Offre belle piste ma anche meravigliosi wellness hotel, prestandosi meravigliosamente a una vacanza di coppia.

Io ho sempre soggiornato all’hotel Cavallino Bianco, un posto davvero magico e non solo per chi ha bambini. La struttura conserva tutto il fascino caldo e accogliente del tipico hotel dolomitico, la cucina e la cantina sono a dir poco eccellenti e anche il wellness non è da meno. Vera chicca, la sauna vetrata con vista spettacolare sulle tre cime di Lavaredo! L’hotel vanta persino un cinema interno e una pista da bowling. Consigliatissimo.

L’altro hotel molto elegante che mi sento di consigliare è l’Hotel Posta.

Marrakech

Ci sono stata a novembre, ma visto il clima di questa meravigliosa città marocchina una visita a metà febbraio è sicuramente consigliata. Per un resoconto dettagliato, leggete qui.

Ripropongo questa destinazione perché, per me, ha tutti gli ingredienti per un romantico viaggetto di San Valentino: è una città di grande fascino, esotica e misteriosa, piena di piccoli hotel (riad) di charme da gustare in coppia. Inoltre, la città ha una vera vocazione per il wellness e gli hammam e le spa dal romantico fascino orientale sono una delle esperienze da fare almeno una volta nella vita!

È anche un viaggio relativamente economico e bastano 3-4 giorni per staccare e godere a fondo di quello che la città ha da offrire: basta prenotare un volo con Easyjet, per esempio, e cercare qualche offerta per un buon riad su Booking.

Una crociera nel Mediterraneo

Lo so, lo so, le crociere spesso dividono gli animi: per i critici sono un po’ kitch, non permettono di assaporare lungamente e a fondo certi luoghi, sono villaggi turistici galleggianti ecc. ecc.

Pur essendo essenzialmente una viaggiatrice fai da te e non amando in alcun modo i villaggi turistici, sono molto più aperta verso le crociere e qualche anno fa ne ho fatta una fuori stagione (a novembre) nel Mediterraneo (Savona, Marsiglia, Barcellona , Valencia , Tunisi, Marsiglia, Savona), un’esperienza che mi ha permesso di rilassarmi molto dopo un periodo di stress e che mi è piaciuta moltissimo.

Un po’ di shopping a Marsiglia…

Sulle navi si è coccolati, ogni giorno si sbarca in un posto nuovo – o magari, come nel nostro caso, già visitato, per cui è ancora più bello passeggiare senza lo stress di dover per forza vedere TUTTO, scoprendo angoli e luoghi diversi dal solito! Molte navi da crociera sono dotate di apposite cabine e addirittura interi settori wellness, per cui è facilissimo coccolarsi un po’ abbinando il tutto con interessanti giri di scoperta in posti ogni giorno diversi.

Dalla nave si gustano incredibili tramonti sul mare…

A differenza di altre crociere, quelle nel Mediterraneo sono relativamente low-cost e spesso si trovano offerte last-minute o anche last-second davvero molto convenienti. Una volta saliti a bordo, è possibile davvero lasciarsi andare e godersi la vacanza, staccando per qualche giorno dallo stress.

Nei souk di Tunisi

Visita alla splendida Valencia con 35 gradi a novembre…

Offerte interessanti qui e qui.

Inoltre, navigare ha qualcosa di incredibilmente romantico, il che rende una breve crociera un’idea perfetta proprio per San Valentino!

Ma ovunque trascorriate San Valentino quest’anno, vi auguro soprattutto che sia un momento magico! 

 

2 pensieri riguardo “San Valentino, 3 idee per un romantico (mini) viaggio”

  1. Oh che bello sognare viaggi in questi posti stupendi (tranne quello in mezzo alla neve, non ne voglio più vedere … e domani nevicherà… 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *