Redermic R – La roche Posay: recensione

Sono fresca di nuovi acquisti cosmetici , per cui ho pensato di parlarvi di un prodotto che per me è una sorta di “sacro Graal“, il siero Redermic R di La Roche Posay.

Da oltre un anno ormai sto facendo uno sforzo consapevole per razionalizzare il più possibile l’utilizzo e l’acquisto di cosmetici.

Non sono mai stata un’accumulatrice di creme e make-up, ma non amo averne troppi in giro e gli sprechi mi fanno sentire a disagio e anche un po’ in colpa. Per questo cerco di evitarli.

Nuovi acquisti cosmetici per l’autunno…

Ma i miei sforzi hanno avuto un altro grande beneficio: ho capito meglio quali sono per me i prodotti davvero irrinunciabili. Quelli che, su di me, danno risultati concreti e che pertanto ricompro regolarmente.

Uno di questi prodotti “sacro Graal”, per me, è il siero Redermic R di La Roche Posay, che considero ormai irrinunciabile e uno dei 2 prodotti più efficaci di tutta la mia routine.

Solitamente lo acquisto qui su Amicafarmacia.it oppure su Lookfantastic.it – generalmente hanno i prezzi migliori e, grazie al grande smercio, i prodotti arrivano sempre freschissimi.

Ma vediamo cosa dice il foglietto illustrativo:

Foto-invecchiamento: rughe accentuate, colorito irregolare e macchie premature dell’età.
Una formula esclusiva che associa Retinolo Puro e Retinolo a Liberazione Progressiva per rilasciare sulla pelle una quantità ottimale più gradualmente. In questo modo l’efficacia correttiva anti-età è ottenuta nel rispetto di una tollerabilità ottimale per la pelle.

Texture fluida e leggera, non grassa e non appiccicosa. Senza parabeni. Ipoallergenico*.

Texture e applicazione:

Applicare mattina o sera su viso e collo. 

Precauzioni d’uso: evitare l’esposizione diretta ai raggi UV. Applicare una protezione solare quotidiana con SPF  15. Non associare ad altri prodotti con retinolo. Se durante le prime applicazioni si dovesse riscontrare una sensazione di fastidio ridurre la frequenza d’uso per permettere alla pelle di abituarsi al retinolo. Evitare il contorno occhi.

Ma a cosa serve esattamente il retinolo contenuto in questa crema?

Il retinolo è una delle pochissime sostanze dall’efficacia dimostrata in cosmesi nel trattamento delle rughe e delle discromie cutanee.
Redermic R combina l’uso del retinolo puro a quello a liberazione progressiva: questo rilascio graduale lo rende molto ben tollerato dalla pelle, anche se sensibile. 
Personalmente non ho mai avuto problemi legati all’uso del retinolo, ma penso che sia un aspetto molto importante per chi ha una pelle molto sensibile.
 

La mia personale esperienza a un anno di utilizzo:

Premetto che non sono un’esperta di cosmesi e che la mia è una recensione di semplice utilizzatrice, seppure informata.
Penso che questo abbia anche dei vantaggi, però: il mio giudizio infatti si basa solo ed esclusivamente sugli effetti riscontrati con l’uso e non è influenzato, ad esempio, da una comprensione approfondita dell’INCI di questo prodotto.
Premetto anche che questa non è la mia prima esperienza con una crema a base di retinolo e derivati: anzi, sono passata a Redermic R dopo che Eluage di Avène, crema che ho usato per molti anni, è uscita dal mercato.
Sono una fan della prima ora del retinolo e dei suoi derivati: sulla mia pelle di cinquantenne, da normale a mista e sempre un po’ spenta al naturale, funziona a meraviglia, andando ad agire praticamente su tutti gli aspetti per me importanti: ha infatti un effetto anti aging e fotoriparatore, ma causa anche una naturale esfoliazione. Al mattino la pelle appare non solo levigata, ma anche più rosea e vitale.
Per via dell’effetto fotosensibilizzante, sarebbe meglio usare le creme di questo tipo solo per la notte .
Partiamo dalla confezione:
il siero è contenuto in un tubetto di alluminio dall’aria molto “clinica”; questo permette sia di tutelare bene l’efficacia delle sostanze attive (non prendono luce) che di dosare bene il prodotto grazie al pratico beccuccio. Inoltre, si sfrutta davvero fino all’ultima goccia di prodotto!
Il siero in sé si presenta come una normale crema bianco panna di facile assorbimento.
Ho una pelle che vira da normale a mista a seconda della stagione e , su di me, non ha mai avuto alcun effetto disseccante. Inizialmente ho usato il prodotto in versione pura, come crema. I primi giorni la mia pelle ha reagito benissimo e non mostrava alcun segno di secchezza.
Dopo qualche settimana di utilizzo quotidiano, la sera, è però spuntato qualche brufoletto (2-3, solitamente non ne ho). Da allora, leggendo meglio le istruzioni d’uso, ho iniziato ad applicarlo correttamente come siero, stendendo sopra una semplice crema idratante a base di acido ialuronico, e il problema non si è mai più ripresentato.
Trovo sempre strano leggere che alcune donne notano i benefici del retinolo solo nel tempo: su di me, l’effetto è visibile fin dai primi giorni, sotto forma di una pelle più distesa, levigata e colorita al mattino, come se fosse sempre fresca di peeling.
Per quanto riguarda gli effetti anti-age, nel corso dei mesi ho notato un’attenuazione soprattutto delle “collane di venere”, le rughe orizzontali del collo che purtroppo ho sempre avuto fin da ragazza. Ora si notano decisamente meno.

Volendo sintetizzare i benefici che questa crema offre, in base alla mia esperienza diretta e continuativa, direi che:

  • – Redermic R rende la pelle più levigata, turgida, colorita ed esfoliata, come radiosa, e questo a partire dai primissimi utilizzi
  • – ha un effetto levigante su qualsiasi impurità: un giorno l’ho fatta provare anche a mio figlio adolescente che il mattino dopo si è sentito quasi miracolato per la scomparsa repentina di un paio di brufoletti!
  • – ha un effetto antirughe, anche se quello richiede un utilizzo regolare un po’ più lungo (noto l’attenuazione delle rughe orizzontali sul collo anche in foto, davvero non ci speravo!)
  • migliora molto la grana della pelle, affinandola

Uniche avvertenze:
  • – a meno che non abbiate una pelle molto grassa, non userei questo prodotto da solo, ma come un siero (come specificato), applicando sopra anche soltanto un normale idratante (trovo ottima la combinazione con una crema all’acido ialuronico)
  • – proteggete la pelle dai raggi UV durante il giorno (ma ormai quasi tutte le creme giorno contengono un fattore SPF)

Insomma, per me si tratta di un prodotto genitale e irrinunciabile che mi sento assolutamente di promuovere a pieni voti!

E posso dire che Redermic R è, per me, senza ombra di dubbio è il miglior prodotto anti età per la notte mai provato finora.

Continuerò a usarlo, assieme al prodotto specifico per il contorno occhi della stessa linea!

Per un rituale piacevole ed efficace da seguire per applicare qualsiasi crema, guardate questo video!

E anche quest’altro per un drenaggio del contorno occhi.

E se volete essere aggiornate su tutte le novità di questo blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti (qui sotto o a fianco, basta inserire nome di battesimo ed e-mail) e a seguire la mia pagina Facebook e le mie bacheche Pinterest , il mio profilo Instagram o direttamente i nuovi post del blog su Bloglovin!

Vi aspetto anche sul neonato gruppo Facebook “Chiacchiere di Moda” legato a questo blog, per chiacchierare un po’, chiedere consigli, scambiarsi idee e spunti e tanto altro!

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: