Preferiti delle ultime settimane

(Foto: Voyage Privé)

È da un bel po’ di tempo che non dedico un post ai preferiti, così ho pensato di farlo adesso, senza aspettare la fine di maggio.

Per me è anche un modo per fare mente locale e apprezzare le molte cose – esperienze, servizi, ma anche oggetti materiali che mi facilitano la vita, mi fanno stare bene o semplicemente mi piacciono – che ho la fortuna di avere, evitando di cadere in una sorta di consumismo sfrenato in cui, fatto un acquisto, si pensa già a cos’altro volere o desiderare.

ACQUISTI PREFERITI

(Foto: Voyage Privé)

L’acquisto migliore che potessi fare questo mese non è una cosa ma un’esperienza (spesso le cose migliori non sono oggetti materiali, ma momenti di vita vissuta in effetti…) : una sera in cui eravamo particolarmente stanchi, io e mio marito abbiamo dato un’occhiata alle offerte sempre allettanti di Voyage Privé e abbiamo prenotato un weekend romantico a due, scegliendo tra le offerte sempre da sogno e a prezzi imbattibili offerte da questo sito.

Per chi non lo conoscesse ancora consiglio sicuramente di iscriversi perché è pazzesco, ogni volta che lo apro o ricevo una delle loro newsletter sarei pronta a partire, anche senza bagagli!

Sono davvero felicissima di aver acquistato questo paio di decolleté pitonate in pelle  su yoox, perché sono comodissime, tacco perfetto per camminarci tutta la giornata, qualità ottima (sono fatte in Italia da un’azienda artigianale e si vede/sente).

Per il mattino ho invece finalmente ricomprato la Ascorbyl Glucoside Solution di The Ordinary che per un po’ non avevo utilizzato (ruoto un po’ con i prodotti), mi mancava davvero come “risveglio” mattutino!

Visto che per ordine medico devo evitare il frumento a favore di cereali più adatti a me, ma non voglio assolutamente rinunciare al piacere di un buon piatto di pasta, ho fatto qualche ricerca e da Esselunga ho trovato questa pasta biologica al farro monococco che non è solo sanissima e ottima per chi presta un occhio di attenzione all’indice glicemico e al contenuto proteico dei cibi (la pasta di farro non è tutta uguale infatti, meglio privilegiare quella di farro monococco) che oltretutto è squisita! Essendo semi integrale, si presta un po’ a tutti i condimenti e non risulta mai “ruvida” al palato.

PRODOTTI PREFERITI

I prodotti Weleda che sto testando e che recensirò…

In questo mese di pollini, vento, sole primaverile e sbalzi di temperatura i miei occhi già sensibili per natura hanno beneficiato alla grandissima di questo collirio all’acido ialuronico di Weleda, Visiodron Malva , che si è rivelato un vero salvavita, al punto che ne tengo alcune fialette monodose anche in ufficio.

Alla sera sto utilizzando, prima della normale crema notte, Concentrato Ricompattante all’Enotera , sempre di Weleda, per contrastare la naturale fase di stanchezza della mia pelle in questi mesi primaverili. Dopo una settimana circa di utilizzo regolare, noto che la pelle “beve” letteralmente questo siero, rimanendo compatta e idratata, ma anche pronta ad assorbire la crema notte. Normalmente la applico con un lieve massaggio “picchiettato”, come mi avevano insegnato a fare anni fa al corner di Clairins, mi pare.

LIBRI PREFERITI

How to be an overnight success, libro autobiografico scritto dall’imprenditrice greca titolare della casa cosmetica Rodial. Molto carino e scorrevole.

Lettura leggera ma gradevolissima, Dura la vita!, di Allison Pearson, autrice del romanzo “Ma come fa a far tutto” da cui è stato tratto anche un film.

FILM PREFERITI

Su Netflix ho (ri)visto la commedia “Se solo fosse vero”, molto carina, romantica e divertente, per una serata spensierata.

VIDEO YOUTUBE PREFERITI

Questo video di Justine Lecomte su come trovare il rossetto ideale per i nostri “colori”

Video di una stylist ricco di consigli su come uscire dalla monotonia in termini di outfit e stile

Video di Mimi Ikon e personal trainer con un mini allenamento per gli addominali, per chi desidera variare un po’ i propri allenamenti

BLOG POST PREFERITI

Quest post del blog CoseEssenziali, dedicato ai costumi da bagno essenziali: personalmente adoro quello color crema di Oysho e penso che lo prenderò!

Questo podcast + blogpost del blog The Simply Luxurious Life, che non leggevo da un po’. Solitamente detesto sia le liste dei “10 capi immancabili che se non li hai in guardaroba sei una poveraccia sciattona” che i post che osannano lo stile francese über alles , ma questo l’ho trovato carino.

 

3 risposte a “Preferiti delle ultime settimane”

  1. Come sempre i tuoi preferiti sono una miniera d’oro di risorse! Sappi però che se il mio già magro patrimonio diventerà ancora più minimale sarà a causa tua! 🙂
    Oltre a scoprire con grandissimo piacere che mi hai citato (grazie mille! Io non vedo l’ora di provare quel bikini, ci provo questo weekend e ti dico il verdetto!), amo tantissimo, nell’ordine: 1) le decolleté pitonate, stupende, ci sto facendo un pensiero da abbinare a un vestito bianco per una cerimonia! 2) le creme Weleda e soprattutto il metodo di massaggio! Proverò sicuramente 3) il libro “How to be an overnight success”, adoro leggere di donne di successo quindi lo metto in wishlist!
    Grazie mille per questa lista!

    1. Grazie Giulia! Il libro mi sta piacendo molto, mi sembra anche abbastanza onesto e la storia dietro al successo del marchio Rodial è davvero insolita e interessante. Qui in Svizzera i prodotti Weleda sono una vera istituzione, infatti si trovano in vendita anche nel reparto profumeria di tutti i grandi magazzini, oltre che in farmacie ed erboristerie. Per quanto riguarda i costumi, io adoro quelli minimal, in effetti credo sia un mio retaggio “nordico”, visto che vivo in Svizzera! L’intero mi tentava moltissimo quest’anno, ma poi mi hanno terrorizzato dicendo che enfatizza la pancia e “ingrassa”… paura! Grazie ancora e complimenti per i tuoi post, sempre interessanti, ben scritti e graficamente molto belli (anche l’occhio vuole la sua parte)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *