Moda estate: la tuta/jumpsuit nera

Una nuova tuta nera

Credo di avervi già tediato a sufficienza con le mie tristi e infruttuose ricerche di abiti estivi che non siano a) rigorosi tubini da ufficio oppure b) abitini scollacciati da mare/vacanza.

A un certo punto, tra il tentativo di farmi andar bene un sacco informe e quello di adattarmi al genere zuccheroso/fiorelloso/alla Via col Vento, ho deciso di rassegnarmi e di farmi andar bene quello che ho già – in altri termini, di fare shopping nel mio armadio, un esercizio sempre utile che ha il duplice, anzi triplice pregio di preservare il portafoglio (liberando risorse in vista delle nuove collezioni), stimolare la creatività e aumentare il grado di sfruttamento delle cose che già possediamo e amiamo.

Tra i (davvero pochi, e non lo dico solo perché mio marito potrebbe leggere questo post) nuovi acquisti fatti questa stagione, quello forse più innovativo per me è stata la tuta nera, altrimenti detta jumpsuit.

Ne ho comprate ben due, entrambe nere: una più serale e scollata, che metto appunto solo la sera per qualche uscita, e una easy e sportiva che posso adattare al giorno o alla sera cambiando qualche accessorio.

Ho già indossato entrambe varie volte, specialmente la seconda, che si è rivelata un vero passepartout. È un capo che ha superato di gran lunga le mie aspettative e che perciò consiglio a tutte!

Tra i vantaggi della tuta:

  • risolve un intero outfit con un unico capo d’abbigliamento
  • si presta a molteplici occasioni, da sportive a più eleganti: basta cambiare accessori

Jumpsuit indossato in chiave sportiva, con le sneakers…

… e in versione Red Carpet, con tacchi e clutch…

  • esiste in una moltitudine di modelli, adatti virtualmente a qualsiasi forma del corpo (ho trovato molto interessante questo post, al riguardo). Io per esempio sono una clessidra relativamente snella (nei giorni buoni), ho le gambe lunghe rispetto al busto, per questo ho scelto un modello con il collo a V e un secondo modello (nelle foto) con scollo all’americana: entrambi i tipi di scollatura, infatti, allungano visivamente il tronco.
  • è stilosa ma con un pizzico di grinta e modernità – quella che qualche volta manca ad alcuni tipi di abiti, per esempio
  • scelta in un modello un po’ ampio, è davvero freschissima e comoda, anche per stare tutto il giorno in ufficio
  • indossata anche da sola, senza accessori, brilla di luce propria (che, per una persona dai gusti minimal come me, è un grandissimo vantaggio!)
  • scelta in un modello adatto alla propria fisicità, slancia

Insomma, da scettica fino all’anno scorso ora ne sono entusiasta!

Per questo, ho raccolto qualche ispirazione e idea di abbinamento su Pinterest per la jumpsuit nera. Spero sia utile anche a voi!

Ma dove trovare delle belle tute?

Come per altri capi e accessori, la mia risorsa forse preferita al momento è Asos, dove è sempre disponibile una vasta scelta di modelli, alcuni dei quali disponibili anche nella versione Petite e Tall. Vedi qui.

Un modello monospalla visto su Asos

Anche Diffusione Tessile propone alcuni modelli di buona qualità, come questo:

Molto bella infine anche questa di Stradivarius:

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: