Classici ma non troppo: i migliori abbinamenti per il cappotto cammello

Cappotto cammello

(Tutte le foto sono tratte da Pinterest)

O lo si ama o lo si odia: in genere per il cappotto cammello è così.

Per alcune donne, il cappotto cammello è l’emblema della “sciura” di mezz’età e nessun outfit, per quanto grintoso e di classe, indossato da una giovanissima IGer potrà mai cambiare questo luogo comune.

Per altre invece è indice di classe, un capo classico e sofisticato che rivela tutti i suoi pregi e la sua raffinatezza soprattutto se indossato a contrasto.

Io lo amo, se non da sempre, almeno da un bel po’ di anni, al punto che ne ho già due all’attivo e ho sempre l’occhio vigile quando ne adocchio qualcuno di interessante. 😉

Un altro falso mito legato al cappotto cammello riguarda il colore: secondo alcune donne, il color cammello non donerebbe a nessuna.

Ora, se è vero che ci sono sfumature un po’ difficili – diverse per ognuna di noi – è vero anche che non esiste “il” colore cammello. Questa elegante tonalità di colore è infatti presente in una varietà di toni, da quelli più chiari e “gialli” a quelli più scuri e freddi (i miei preferiti), ma anche in sfumature che virano al beige e al nocciola. Insomma, penso che ci siano davvero tonalità adatte a tutte!

Detto questo, lo scopo di questo post è di mostrare alcune delle infinite possibilità di abbinamento di questo grande classico del guardaroba autunnale e invernale: come abbinarlo in modo attuale e non banale?

1 – con le righe

Un abbinamento davvero facile, dall’ispirazione un po’ francese, che facilmente potremo realizzare con quello che già abbiamo nell’armadio…

Cappotto cammello migliori abbinamenti

Come abbinare i cappotti

Un classico rigato bianco e blu o meglio qualcosa di “very 2018”, come le righe qui sotto? 

Cappotto cammello come abbinarlo

2 – con la pelle

Questo è uno dei miei abbinamenti preferiti in assoluto, perché gioca di contrasti: la classe pacata del cammello contrasta infatti piacevolmente con la “grinta” a volte un po’ aggressiva della pelle.

Abbinamento cappotto cammello e pelle nera

Cappotto cammello abbinamenti

3 – con l’animalier

Stesse tonalità di fondo per un connubio perfetto: i tessuti leopardati danno il meglio di sé con un cappotto cammello, sia che si tratti di piccoli accenni o di singoli accessori oppure di vestiti, pantaloni e gonne. Anche l’accostamento con il pitonato, meno visto, può risultare molto piacevole.

Cammello e leopardato

 

Cammello bianco e nero

4 – con i jeans

Un accostamento senza tempo e, secondo me, sempre ben riuscito. La ruvidezza del denim (tanto più se “rovinato” o delavé) si abbina alla perfezione a un cappottino cammello.

Cappotto e jeans

Outfit cammello 5 – con il nero

Ovviamente, il più classico degli abbinamenti, ma sempre perfetto in ogni occasione. Rende il nero più diurno ed è perfetto anche sul lavoro. Per renderlo meno visto e più interessante, può bastare un tocco animalier o un accessorio (scarpe o borsa) in pelle bordeaux.

Cappotto beige nero e bordeaux

Kate Moss cappotto

6 – con il bianco

Molto meno visto del classico cammello & nero, ma molto bello e luminoso per illuminare le lunghe giornate invernali!

Cammello e bianco abbinamento

Cammello e bianco abbinamento

7 – in salsa monocromatica

Come ormai avrete capito, adoro i look monocromatici, giocati sulle diverse trame dei materiali e dei tessuti. Dei look delle foto mi piace molto il gioco di tagli, asimmetrie e materiali. Questi outfit sono perfetti per le bionde, perché ne esalta la luminosità dei capelli . Per gli accessori, splendidi nero, leo print, un monogram Louis Vuitton o il bordeaux .

Outfit monocromatico cammello

Cammello total look Cammello monocromatico

Quest’autunno, trovare un cappotto cammello è decisamente facile: sono ovunque! Ciò nonostante, trovo brutto vedere un colore così chic e lussuoso su un brutto tessuto, magari spiegazzato o comunque dall’aria cheap. E di capi così se ne vedono in giro, purtroppo.

Dove comprare il cappotto cammello?

Un ottimo posto dove è possibile acquistare cappotti bellissimi di ottima fattura e qualità – si tratta infatti di capi smarchiati dei vari brand del gruppo Max Mara – è senz’altro Diffusione Tessile.

Alcuni esempi (cliccare sulla foto per i dettagli):

Cappotto cammello dove comprarlo I migliori cappotti cammello

 

Mentre qui trovate una selezione più vasta di modelli e sfumature.

 

E se volete essere aggiornate su tutte le novità di questo blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti (qui sotto o a fianco, basta inserire nome di battesimo ed e-mail) e a seguire la mia pagina Facebook e le mie bacheche Pinterest , il mio profilo Instagram o direttamente i nuovi post del blog su Bloglovin!

Vi aspetto anche sul nuovo gruppo Facebook “Chiacchiere di Moda” legato a questo blog, per chiacchierare un po’, chiedere consigli, scambiarsi idee e spunti e tanto altro!

 

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: