follow

Beauty routine della sera: i migliori cosmetici e rituali antietà




Routine di bellezza serale

 

Una volta ho letto che ogni volta che andiamo a letto senza esserci struccate la nostra pelle invecchia di 3 giorni. 3 giorni!!

Beh, da allora credo non mi sia mai più capitato di andare a letto senza lavarmi la faccia (l’ultima volta che mi sono accontentata di un po’ di acqua fresca è stata la scorsa estate, alle pendici di un vulcano di Giava, Indonesia, in una guesthouse senz’acqua calda e con la sveglia puntata sulle 2 di notte, per andare in jeep lungo una pista scoscesa a vedere l’alba sul vulcano Jiien. Me lo ricordo ancora (oltre che per il momento magico dell’alba, ovviamente) per via della sensazione di non pulito/non riposato che mi ha lasciato sul viso per ore!!.

Considerato che la nostra pelle già invecchia di suo anche senza bisogno di istigazione, credo possa essere davvero utile, sensato e intelligente fare tutto quello che possiamo ragionevolmente fare per prevenire questo processo. Specie se, come avviene oggi grazie a cosmetici efficaci e mirati, queste cure possono essere racchiuse in una piccola routine serale di pochi minuti, assolutamente piacevole, zen e rilassante!

 




 

Dopo aver parlato della mia routine cosmetica mattutina, per questo motivo vorrei trattare brevemente anche i gesti, i rituali e i prodotti cosmetici per la sera.

Come ho già detto nella parte dedicata alla beauty routine del mattino, trovo sempre un po’ difficile consigliare prodotti cosmetici ad altri, perché avendo avuto una pelle molto difficile da ragazza ho imparato a mie spese (ossia testando tutti i più comuni trattamenti anti-acne disponibili all’epoca, che sulla mia pelle asfittica avevano il magico potere di produrre l’effetto esattamente opposto) che la pelle ha reazioni diversissime da una persona all’altra.

 

I migliori cosmetici da usare alla sera

 

Oggi per fortuna ho una pelle assolutamente normale, appena tendente al misto nei mesi più caldi, priva di particolari problematiche (invecchiamento a parte).

Per questo, mi limiterò a parlare di quello che uso e conosco e che su di me – e molto probabilmente su chi ha un tipo di pelle o un’età simile alla mia – funziona molto bene.

 




 

Prima di andare a letto, di solito eseguo i seguenti gesti:

1 Detersione occhi

Elimino ogni traccia di mascara con questo detergente bifasico. Siccome ho gli occhi ipersensibili e delicati, e anche se questo prodotto di La Roche Posay è il meglio che finora sono riuscita a trovare per i miei occhi, ripasso sempre con dell’acqua micellare (per ragioni ecologiche utilizzo un unico dischetto di ovatta per entrambe le operazioni, dividendolo a metà in due dischetti molto sottili).

 

2 Detersione con latte e tonico

I metodi per lavarsi la faccia sono infiniti. Alla mia pelle però questo gesto fa molto bene e l’opzione ottimale è costituita dalla tradizionale accoppiata latte detergente + tonico. La mia pelle non ama i detergenti schiumogeni, per quanto pubblicizzati come “delicati”, né olii e altre sostanze alternative.

Secondo me il vantaggio di questo metodo è che il latte detergente, a differenza di sostanze più aggressive, non chiude i pori prima di averli detersi. A quello pensa poi (con delicatezza) il tonico.

Come latte detergente uso ormai da anni questo latte La Roche Posay, seguito da questo portentoso tonico Murad alla vitamina C, che è senz’altro uno dei miei prodotti cosmetici preferiti e che, sebbene costi una sassata per essere un tonico, continuo a ricomprare, approfittando delle frequenti offerte che trovo su Lookfantastic, per via del suo potere illuminante di cui la mia pelle ha assoluto bisogno, specie in inverno.

 

3 Applico il siero

Estee Lauder Advanced Siero Night Repair Synchronized Recovery Complex . È probabilmente uno dei prodotti di più lunga data che utilizzo e uno di quelli che amo di più. L’effetto rigenerante e lenitivo è assicurato ed è particolarmente forte, ad esempio, dopo una giornata al sole, all’aria aperta o sulle piste di sci. Credo di non averne mai sospeso l’utilizzo negli ultimi 5 anni.

 

Il miglior siero per la sera

Advanced Night Repair di Estee Lauder: conviene fare scorta per il Black Friday o a Natale, perché si trovano ottime confezioni risparmio

 




 

4 Mentre lascio assorbire il siero, mi lavo i denti con uno spazzolino a tecnologia sonica, Sonicare.

In particolare, ho scelto questo modello: Philips Sonicare hx9359/89 Diamond Clean NUOVA GENERAZIONE Spazzolino elettrico con ricarica vetro e USB di ricarica da viaggio di alta qualità, Nero. Mio marito, visti i risultati, mi ha emulata dopo poco tempo ed è stato costretto a prenderlo bianco , così non li confondiamo. Da secoli ormai uso Blanx come dentifricio, uno dei pochi dentifrici sbiancanti non abrasivi, che io sappia.

 

5 Applico un siero al retinolo 

Io uso The Ordinary, un marchio di cui ho già parlato in altre occasioni e che mi sta dando grandissime soddisfazioni a prezzi piccolissimi. Oltretutto, i flaconcini hanno quel fascino minimal da farmacia chic che arreda qualsiasi ripiano del vostro bagno! Già che ero in ballo con i regalini di Natale, ho ordinato anche quest’altro siero (pazzesco, arrivato tipo 3 giorni fa, ordinato subito, già finito! Evidentemente non sono la sola ad apprezzare questi prodotti!), uscito da poco, che dovrebbe arrivarmi più o meno quando avrò finito il primo. Recensirò.

 

 

6 Aspetto qualche minuto facendo altro e poi applico la crema notte.

Sopra, applico una crema nutriente e rimodellante di Estée Lauder che mi sta piacendo moltissimo, Revitalizing Supreme Light.

 

7 Un paio di volte alla settimana, subito dopo la crema notte aggiungo qualche goccia di autoabbronzante (questo).

Anche se molti pensano che io sia naturalmente ambrata, in realtà la mia pelle è talmente chiara da risultare quasi ultravioletta, in inverno. Un colore che, ovviamente, dona molto poco praticamente a chiunque.

 

I migliori cosmetici over 40I miei prodotti must have…

 

8 Un paio di volte alla settimana aggiungo un paio di gocce di un olio per la pelle

Spesso uso questo sempre di The Ordinary in alternanza a quest’altro di Kiehl’s, che ho usato con soddisfazione in passato e ora mi è stato regalato per il mio compleanno.

E voi? Avete prodotti “magici” che usate ogni sera?

xxx

 




 

… E se volete ricevere molti altri consigli su questi e altri argomenti ed essere sempre aggiornate sulle novità del blog, seguitemi su Instagram, Facebook e Pinterest!

 

Back to Top
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: